previous arrownext arrow
Slider

Descrizione:

Img ultrasuoni produce una vasta gamma di sonde e traduttori ultrasonori , di importanza strategica per le aziende operanti nel settore dei controlli non distruttivi.

In questa sezione vi presentiamo le nostre Sonde “Angolate doppio cristallo” ad onde Longitudinali (DAL) oppure ad onde Trasversali (DAT) adatte per il controllo di bassi spessori o per la ricerca di difetti vicini.

I modelli DAL e DAT vengono forniti con focale standard come da tabella oppure con profondità di focalizzazione del fascio definita dal cliente.

Queste tipologie di traduttori ad ultrasuoni possono essere prodotti a seconda delle specifiche esigenze del controllo da effettuare.

Dati Tecnici:

 –

 –

 –

 –

Esempi applicativi:

-Controllo saldature

-Controllo saldature materiali austenitici di basso
spessore

-Controllo cricche bassi

Caratteristiche:

Le sonde doppie ad onde longitudinali LFI (TRL) vengono utilizzate per il controllo di saldature in materiale austenitico come le saldature di recipienti in pressione nel settore nucleare, che spesso risultano difficili da ispezionare con le sonde a fasci angolari a onde trasversali convenzionali a causa dell’elevato livello di rumore di dispersione da granulosità che generano. Le Sonde TRL (Transmit- Receive-Longitudinal), come indicato dal nome, utilizzano due cristalli differenti per la trasmissione e la ricezione e generano delle onde longitudinali rifratte. La superficie di sovrapposizione dei fasci di trasmissione e ricezione crea una zona focale naturale nella quale è massimizzata la sensibilità, mentre la maggiore lunghezza d’onda delle onde longitudinali riduce la diffusione acustica della granulosità. Inoltre l’uso di elementi differenti per la trasmissione e la ricezione permette di minimizzare il rumore indesiderato dello zoccolo durante le ispezioni ad elevato guadagno. Queste sonde sono molto sensibili ai riflettori situati nella zona focale.

Le sonde ultrasuoni ad onde di CREEP (SCR) sono un tipo speciale di sonde ad ultrasuoni doppio cristallo ad onde longitudinali, che generano onde di compressione con un angolo compreso tra 70° e 90° nel materiale in esame. Queste onde, comunemente chiamate onde di CREEP, si propagano sub-superficialmente alla superficie del pezzo in esame. Contemporaneamente alle onde di CREEP, viene anche generato un fascio ad onde trasversali con un angolo di circa 32°. Le sonde ad ultrasuoni di Creep, sono adatte per il rilevamento ed il dimensionamento di difetti vicini alla superficie come, ad esempio, IGSCC (intergranular stress- corrosion cracking). Il campo di lavoro è breve a causa del rapido decadimento dell’energia ultrasonora. Di solito il punto più sensibile, il cosiddetto “Focus”, si trova proprio di fronte alla sonda stessa. La distanza del fuoco varia fino a 20 mm ed il massimo intervallo utile è tipicamente 45 millimetri.

Mettiamo la nostra esperienza trentennale nella progettazione e produzione di trasduttori ad ultrasuoni al servizio della vostra azienda, scoprite insieme tutta la linea di sonde ad ultrasuoni 2021 di IMG.