Controlli non distruttivi
Controlli non distruttivi
1126x833
1126x833
1126x833
1126x833
1126x833
1126x833
1126x833
Controlli non distruttivi
1126x833
1126x833
1126x833
1126x833
1126x833
1126x833
1126x833
previous arrow
next arrow

Descrizione:

Il carrello magnetico BRICK è nato per effettuare controlli di spessore, su serbatoi di stoccaggio di grandi dimensioni senza dover utilizzare ponteggi o scale
Grazie al reparto ricerca e sviluppo Img ed alla competenza tecnica e di assistenza IMG, questo strumento può essere realizzato “su misura”, a seconda delle specifiche esigenze tecnico/applicative..

CONTATTACI

Dati Tecnici:

Esempi applicativi:

-Controllo spessimetrico su serbatoi

-Controlli NDT su serbatoi

 -Ndt Oil & Gas

Caratteristiche:

Il carrello magnetico BRICK è nato per effettuare controlli di spessore su serbatoi di stoccaggio di grandi dimensioni senza dover utilizzare ponteggi o scale. Infatti lo scanner viene comandato direttamente da terra. Lo scanner registra in continuo le misurazioni di spessore, massimizzando così la probabilità di intercettare eventuali anomalie. Il robot è collegato ad un PC: questo consente di acquisire dati correlando la posizione delle letture, di inserire in ogni punto della scansione eventuali note a discrezione dell’operatore e di rivedere immediatamente i profili B-SCAN registrati. I dati vengono rappresentati in A-Scan, B-Scan e profilo spessore; le immagini possono essere salvate ed esportate direttamente in fogli di calcolo o di testo; in aggiunta, i dati di spessore correlati alla posizione vengono salvati in file di testo utilizzabili ai fini di reporting.

Anyscan  viene comandato direttamente da terra dall’operatore.

Lo scanner registra in continuo le misurazioni di spessore,massimizzando così la probabilità di intercettare eventuali anomalie.

 Il robot è collegato ad un PC: questo consente di acquisire dati correlando la posizione delle letture, di inserire in ogni punto della scansione eventuali note,a discrezione dell’operatore e di rivedere immediatamente i profili B-SCAN registrati. 

I dati vengono rappresentatiin A-Scan, B-Scan e profilo spessore; le immaginipossono essere salvate ed esportate direttamente in fogli di calcolo o di testo; in aggiunta, i dati di spessore correlati alla posizione vengono salvati in file di testo utilizzabili ai fini di reporting.

L’UT-PROFILER è un software B-Scan specificamente progettato per la mappatura spessimetrica di componenti come serbatoi,colonne, scafi di navi da utilizzare con crawler con acquisizione dati codificata o free running.
Compatibile con tutti i sistemi operativi Windows (32 bit).