Descrizione Prodotto

Un sistema di ispezione subacquea ACFM® per il rilevamento e il dimensionamento delle cricche superficiali. Negli ultimi 30 anni, la tecnologia ACFM® è stata utilizzata a livello globale come metodo di scelta per il rilevamento e il dimensionamento delle rotture sottomarine. Riconosciuta e approvata da molti organismi di certificazione, tra cui DNV, ABS e Lloyds, questa tecnica è stata utilizzata con successo contro i metodi tradizionali non computerizzati e più dipendenti dall’utente, come MPI. Poiché l’industria di oggi si sta orientando verso l’utilizzo di metodi NDT verificabili a tutte le loro risorse, sono necessarie ispezioni più rapide, più flessibili, più facili da implementare e con migliori capacità di reporting. Il TSC U41 è supportato da una rete globale di centri di calibrazione e formazione, situati a Milton Keynes (Regno Unito), Québec (Canada), Houston (USA) e Dubai (EAU).

APPLICAZIONI

• Saldature a nodo strutturale sulle jackets
• Ispezione Caisson
• Danni alle condutture
• Spudcans
• Strutture in lamiera saldata
• Sistemi di ormeggio, comprese le catene U41

CARATTERISTICHE E VANTAGGI

• Ispezioni più rapide
• Possibilità di Collegare 3 sonde contemporaneamente per evitare frequenti ritorni in superficie, risparmiando così tempo
• Elettronica di acquisizione 10 volte più veloce, migliorando le capacità di scansione e l’integrità dell’ispezione
• Le sonde a mini-array Diver e le sonde ROV full-array riducono il numero di scansioni e consentono un riconoscimento e una caratterizzazione più rapida dei difetti
• Ridotti requisiti di pulizia, non è necessario pulire il metallo nudo

MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DEI DATI

• Miglioramento della qualità del segnale ACFM con un aumento di 14 volte della risoluzione dei dati, migliorando la precisione dell’acquisizione dati con una migliore capacità di zoomare sui segnali acquisiti
• I file di calibrazione della sonda vengono salvati sulla sonda invece che su un PC remoto. In questo modo si elimina la possibilità che venga utilizzata una calibrazione errata della sonda
• Il minor rumore aumenta il rapporto segnale/rumore, ispezionando attraverso rivestimenti di spessore doppio rispetto al modello precedente
• In grado di ispezionare superfici corrose o attraverso rivestimenti non conduttivi di diversi millimetri di spessore

PIÙ FACILE DA USARE

• Nuova versione del software di reporting Assist3, con un’interfaccia più semplice e moderna e in continua evoluzione
• Rotolo ombelicale dalle dimensioni notevolmente ridotte: 1/3 di peso in meno e 1/3 di stoccaggio in meno; è possibile collegare fino a 3 ombelicali per una lunghezza totale di 450 m
• Comunicazioni facili da configurare con supporto per protocolli multipli a ROV (Ethernet, RS232, RS485, RS485, VDSL)
• Rete globale di centri di servizio

Scheda Prodotto

Effettua il download della scheda prodotto per maggiori informazioni cliccando sul pulsante qui sotto.

Contatta agente di zona

Torna alle Industrie