Descrizione Prodotto

SONDE ECT A BOBINA

Sonde sviluppate per l’impiego su materiali non ferromagnetici, sono disponibili con cavo intergrato no a 30 metri o staccabili. Costruite con- siderando durata e leggerezza sono facili da utilizzare. Possono essere costruite sia in con gurazione rigida sia essibile per garantire l’ispezione di tubi curvati. Da 7 mm a 50 mm di diametro e frequenze da 1 KHz a 1 MHz, garantiscono la copertura di tutte le dimensioni di tubi presenti sul mercato. Il connettore fornito è An- phenol 4-pin.

SONDE RFT PER BOILER

Sonde sviluppate per l’ispezione di materiali ferromagnetici. Ideali per la ricerca dei più comuni difetti quali: corrosione, erosione e pitting. Le sonde, studiate per avere un’el- evata durata all’erosione, montano un pre-ampli catore interno di 30dB che garantisce un’ottima risoluzione del segnale ed un ottimo rapporto segnale/disturbo. Il corpo sonda è costituito da un sistema centrante a molla che le rende molto essibili per poter passare su tratti con curvature molto strette. Disponibili da 26 mm a 70 mm di diametro e frequenze da 10 Hz a 20000 Hz. Vengono fornite con cavo integrato da 20 o 30 metri e connettore Amphenol 19-pin

SONDE NFA
(NEAR FIELD ARRAY)
Le sonde NFA sono state sviluppate per ottimizzare l’ispezione della su- per cie interna di tubi in Acciaio al Carbonio o basso legati eserciti su air- n o air-cooler. Il corpo sonda è in acciaio inossidabile ed è pensato per avere un’elevata durata e resist- enza all’usura. La tecnologia cos- truttiva integra un array di elementi gestibile con lo strumento Eddy Ectane2 e permette di ottenere una rappresentazione C-Scan. Da 12.4 mm a 30.8 mm i diametri disponibili e da 1 KHz a 40 KHz le frequenze di impiego permettono di coprire tutti i tubi scambiatori presenti sul mer- cato. Sono disponibili con cavo inte-

grato di 20 o 30 metri e connettore SmartMUX 160-pin

SONDE RFT
(REMOTE FIELD TESTING)
Sonde sviluppate per l’ispezione di ma- teriali ferromagnetici. Ideali per la ricerca dei più comuni difetti quali: corrosione, erosione e pitting. Sono disponibili nelle con gurazioni: single driver o double driver e montano un pre-ampli catore interno di 30dB. La prima con gurazione ottimizzata per la ricerca di difettologie generalizzate, mentre la seconda per la ricerca di difettologia localizzata. Il corpo sonda è costruito in acciaio inossidabile no a 20 mm di diametro, mentre al di sopra vengono costruite in polimero ad alta resistenza. Disponibili da 8.5 mm a 44 mm di diametro e frequenze da 10 Hz a 20000 Hz. Vengono fornite con cavo integrato da 20 o 30 metri e connettore Amphenol 19-pin.

SONDE MFL (MAGNETIC FLUX LEKEAGE)
Le sonde MFL sono studiate per il Controllo dei tubi in acciaio al carbonio o in basso legato alettati, permettono di trovare i principali danneggiamenti sui tubi scambiatore quali: erosione, corrosione, pitting ed anche cricche circonferenziali sia sulla super cie interna che su quella esterna. Studi- ate per ottenere una elevata durabilità all’usura. Da 12.4 mm a 31.5 mm di di- ametro riescono a coprire la totalità di geometrie di tubi scambiatore presenti sul mercato. Vengono fornite con cavo integrato da 20 o 30 metri e connet- tore Amphenol 199-pin.

SONDE DEFHI®

La DefHi® è una sonda costituita da due bobine convenzionali e una serie di sensori array gestibili con lo stru- mento Eddy Ectane 2 e utilizzabile per l’ispezione di tubi in materiale non-ferromagnetico. Lo sviluppo è stato nalizzato ad ottenere una ele- vata sensibilità nella ricerca di cricche circonferenziali (sotto piastra) e longi- tudinali, altrimenti invisibili al controllo con sonde ECT. Oltre a evidenziare i comuni difetti presenti sui tubi scam- biatore, sono in grado di evidenziare la presenza di difetti quali: cricche as- siali e circonferenziali, cricche da SCC, cricche in corrispondenza della piastra tubiera, etc. Disponibili da 9.6mm a 23 mm di diametro e frequenze da 4 KHz a 1200 KHz. Vengono fornite con cavo integrato da 5 a 15 metri e connettore SmartMUX 160-pin.

DOWNLOAD SCHEDA PRODOTTO
[]
1 Step 1
Privacy Policy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right